La filosofia moderna. Il Seicento e il Settecento eBook

Adiaphora.it La filosofia moderna. Il Seicento e il Settecento Image
Leggi il libro di La filosofia moderna. Il Seicento e il Settecento direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di La filosofia moderna. Il Seicento e il Settecento in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su adiaphora.it.
DATA 2018
AUTORE Richiesta inoltrata al Negozio
NOME DEL FILE La filosofia moderna. Il Seicento e il Settecento.pdf
DIMENSIONE 1,13 MB

DESCRIZIONE

Un profilo di storia della filosofia sui due secoli che vanno dalle grandi scoperte scientifiche di Copernico, Keplero, Galileo e Newton alla piena maturità della cultura illuministica. Sono anni scanditi da figure destinate a segnare il corso del pensiero moderno: Cartesio, Hobbes, Locke, Spinoza, Leibniz, Vico, Rousseau, Hume e Kant. Indice del volume: Premessa. - I. La rivoluzione scientifica e i presupposti della filosofia moderna, di A. La Vergata. - II. Cartesio, di G. Mori. - III. L’età cartesiana, di G. Mori. - IV. Hobbes, di P. Rumore. - V. Locke, di P. Rumore. - VI. Spinoza, di E. Scribano. - VII. Leibniz, di F. Piro. - VIII. Vico, di R. Picardi. - IX. Il Settecento britannico, di P. Rumore. - X. L’illuminismo francese, di M. Menin. - XI. Rousseau, di M. Menin. - XII. Hume e l’illuminismo scozzese, di P. Rumore. - XIII. Altri illuminismi, di P. Rumore. - XIV. Kant, di C. La Rocca. - Cronologia. - Glossario. - Per saperne di più. - Indice dei nomi.
SCARICARE LEGGI ONLINE

Seicento - Cultura, letteratura e filosofia

Nel Settecento la borghesia, ormai in pieno sviluppo, potrà aspirare a governarsi da sé, realizzando fino in fondo la riforma dello Stato e anche entrando in conflitto col potere del sovrano; ma nel Seicento essa capisce chiaramente di averne bisogno, dato che non è sufficientemente forte per sconfiggere da sola i numerosi difensori delle vecchie istituzioni feudali.

Il settecento, la filosofia e la scienza — appunti di ...

Il contributo analizza i temi che contraddistinguono la filosofia moderna al momento della sua nascita nel XVII secolo e, in particolare il problema del metodo, la cui soluzione ad opera di Bacone, Galileo e Cartesio diede origine ad una nuova concezione della conoscenza e della razionalità.