La carne degli angeli eBook

Adiaphora.it La carne degli angeli Image
Leggi il libro di La carne degli angeli direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di La carne degli angeli in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su adiaphora.it.
DATA 2016
AUTORE Alda Merini
NOME DEL FILE La carne degli angeli.pdf
DIMENSIONE 10,14 MB

DESCRIZIONE

«Angeli, che sapete che lui è Santo, e sapete che da millenni l'uomo steso per terra vorrebbe mettere le ali e volare in alto.» Chi sono gli angeli? Misteriose presenze che accompagnano il cammino dell'uomo, pietosi messaggeri di una felicità pura e autentica, annunciatori luminosi di pace. Essi rappresentano uno degli enigmi più affascinanti delle religioni. Divisi tra il cielo e la terra, tra il silenzio di Dio e il domandare incessante dell'uomo, incarnano l'amore, la bellezza, la bontà ma soprattutto la tensione verso la verità. In questo libro la poesia di Alda Merini evoca, ancora una volta con intensa forza visionaria, uno dei grandi «miti» delle religioni, «queste forme senza vesti e ornatissime, questi desideri chiari che hanno lingue di solo silenzio, questa pioggia di grazia che cade sulle nostre miserie…» E lo fa in nome di un anelito estremo verso l'infinito – e il nulla –, con parole che risuonano come un'eco santa e insieme maledetta, e sembrano provenire da uno spazio cosmico rarefatto, percorso ora da vibrazioni commosse e affettuose, ora da lampi di violenta ribellione e angoscia. Quasi a dimostrarci che nessun mistero si può svelare e comprendere se non siamo disposti a offrirgli in cambio la nostra più segreta intimità. Arricchito da disegni, un dono prezioso per tutti coloro che amano la poesia e non smettono di interrogarsi sul senso della vita e della fede.
SCARICARE LEGGI ONLINE

La carne degli angeli. Ediz. illustrata | Alda Merini ...

Libro di Alda Merini, La carne degli angeli - Edizioni illustrata, dell'editore Sperling & Kupfer, collana Varia. Percorso di lettura del libro: Poesia.

Alda Merini E La Carne Degli Angeli

Alda Merini nel suo La carne degli angeli ha voluto evocare con versi suggestivi e intensi proprio uno dei grandi "miti" delle religioni e lo ha fatto attraverso un sussurro intimo, estremo, che tende verso l'infinito, ma anche verso il nulla.